08 Sas smaràoz, San Michele all’Adige, TN, Italia

72-dpi-sass-maraus-ora-dritto.jpg

1. Il sas smaràoz oggi. Sono visibili i fori che lo qualificano come pietra da torchio

72-dpi-sass-maraus-con-bimbo-prima.jpg

2. Il sas smaràoz prima del suo spostamento, nel luogo dove anticamente forse era usato come “pietra del giudizio”. I fori sembrano intenzionalmente otturati.

08 L’arcaico nome di “sas smaròz” o “sas smaràus” lascia supporre che questa pietra, il contrappeso di un torchio (di origine tardo-romana?) abbia una storia antica. Potrebbe esser stato riutilizzato in epoca longobarda per segnare il luogo dei placiti di villaggio, per poi assumere un’altra funzione nel Medioevo. Recita il cartello: “ … gli si riconosce una funzione leggendaria. Si narra che il fuggiasco che fosse stato in grado di saltarvi sopra si garantisse l’immunità dagli arresti e dalle persecuzioni.” L’immunità per fuggitivi che oltrepassano una certa soglia è una antica tradizione germanica. Valeva ad esempio per le cosiddette “case arimanne”, di origine longobarda, della vicina Val di Fiemme, per le quali il limite invalicabile era la recinzione della casa. Nelle regole di villaggio (Weistümer) tirolesi, tale limite invalicabile e sacro era la “Trauflinie”, ovvero la linea segnata dal gocciolamento del tetto. Chiunque la superasse era soggetto alla podestà del titolare della casa. Il sas smaràus un tempo era collocato più a valle, addossato ad un edificio, ora ristrutturato, all’incirca laddove nella prima immagine è parcheggiata l’automobile. La parola “smaròz” potrebbe derivare dal tedesco arcaico “smorotzen” (mendicare), oggi “schmarotzen” (mangiare a spese di un altro) o “Schmarotzer” (in botanica “parassita”).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: